Salute

Scorbuto: sintomi, cause e cura

Lo scorbuto è una malattia derivante dalla mancanza di vitamina C (acido ascorbico). I primi sintomi di carenza comprendono debolezza, sensazione di stanchezza e dolori alle braccia e alle gambe. Senza trattamento, possono verificarsi riduzione dei globuli rossi, malattie gengivali, alterazioni dei capelli e sanguinamento della pelle. Man mano che lo scorbuto peggiora, può esserci una scarsa guarigione delle ferite, cambiamenti di personalità e infine la morte per infezione o sanguinamento.

Ci vuole almeno un mese di poca o nessuna vitamina C nella dieta prima che si manifestino i sintomi. Nei tempi moderni, lo scorbuto si verifica più comunemente nelle persone con disturbi mentali, abitudini alimentari insolite, alcolismo e persone anziane che vivono sole. Altri fattori di rischio includono il malassorbimento intestinale e la dialisi. Mentre molti animali producono la propria vitamina C, gli umani e pochi altri no. La vitamina C è necessaria per produrre i mattoni per il collagene. La diagnosi si basa in genere sui segni fisici, sui raggi X e sul miglioramento dopo il trattamento.

Il trattamento prevede l’assunzione di integratori di vitamina C per via orale. Il miglioramento inizia spesso in pochi giorni con il recupero completo in poche settimane della salute dell’individuo. Le fonti di vitamina C nella dieta includono agrumi e una serie di verdure come pomodori e patate. La cottura spesso riduce la vitamina C negli alimenti.

Lo scorbuto al momento è raro. Si verifica più spesso nei paesi in via di sviluppo in associazione con la malnutrizione. Le percentuali tra i rifugiati sono riportate dal 5 al 45 percento. Lo scorbuto fu descritto già ai tempi dell’antico Egitto. È stato un fattore limitante nei viaggi marittimi a lunga distanza, spesso uccidendo un gran numero di persone. Durante l’Età della Vela, si presumeva che il 50% dei marinai sarebbe morto di scorbuto in un determinato viaggio. Un chirurgo scozzese della Royal Navy, James Lind, è generalmente accusato di dimostrare che lo scorbuto può essere trattato con successo con agrumi nel 1753. Tuttavia, sarebbe il 1795 prima che i riformatori della salute come Gilbert Blane convincessero la Royal Navy britannica a dare regolarmente succo di limone ai suoi marinai.

Segni e sintomi

I primi sintomi sono malessere e letargia. Dopo uno o tre mesi, i pazienti sviluppano respiro corto e dolore osseo. Le mialgie possono verificarsi a causa della ridotta produzione di carnitina. Altri sintomi includono cambiamenti della pelle con rugosità, ecchimosi e petecchie, malattie gengivali, allentamento dei denti, scarsa guarigione delle ferite e cambiamenti emotivi (che possono comparire prima di qualsiasi cambiamento fisico). Possono verificarsi secchezza delle fauci e secchezza oculare simili alla sindrome di Sjögren. Negli ultimi stadi si osservano frequentemente ittero, edema generalizzato, oliguria, neuropatia, febbre, convulsioni ed eventuale morte.

Le cause dello Scorbuto

Lo scorbuto, compreso lo scorbuto subclinico, è causato da una carenza di vitamina C nella dieta poiché gli esseri umani non sono in grado di produrre metabolicamente questa sostanza chimica. La dieta fornita contiene sufficiente vitamina C, la mancanza di un enzima GULO funzionante non ha alcun significato e nelle moderne società occidentali lo scorbuto è raramente presente negli adulti, sebbene i bambini e gli anziani ne siano affetti. Praticamente tutte le formule per bambini disponibili in commercio contengono aggiunta di vitamina C, prevenendo lo scorbuto infantile. Il latte materno umano contiene vitamina C sufficiente, se la madre ha un apporto adeguato. Il latte commerciale è pastorizzato, un processo di riscaldamento che distrugge il contenuto naturale di vitamina C del latte.

Lo scorbuto è una delle malattie associate alla malnutrizione (altre carenze di micronutrienti sono beriberi o pellagra) ed è quindi ancora diffusa in aree del mondo a seconda dell’aiuto alimentare esterno. Sebbene rari, ci sono anche casi documentati di scorbuto dovuti a cattive scelte dietetiche da parte di persone che vivono in nazioni industrializzate.

Trattamento

Lo scorbuto migliorerà con dosi di vitamina C a partire da 10 mg al giorno, sebbene siano generalmente raccomandate dosi di circa 100 mg al giorno. La maggior parte delle persone si riprende completamente entro 2 settimane.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere questo articolo sullo Scorbuto.