colesterol_800x284
Salute

Come abbassare il colesterolo usando i metodi naturali 

Il colesterolo è una sostanza chimica facente parte dei lipidi che ha un ruolo importante nella salute del corpo, ma quando si accumula eccessivamente rischia di causare dei seri problemi di salute. Infatti il colesterolo è spesso chiamato ‘killer silenzioso’ perché può seriamente danneggiare la salute del corpo se è presente in eccesso, e può farlo nel corso del tempo, predisponendo a delle malattie negli organi a causa del blocco delle vene. Se abbinato ad altri fattori di rischio come fumo, diabete, obesità, il colesterolo può essere ancora più pericoloso. Per questo motivo è di fondamentale importanza cercare di tenere sempre sotto controllo la quantità di colesterolo nel sangue, se necessario attraverso una sana alimentazione e anche per mezzo di alcuni rimedi naturali che possono aiutare ad abbassare il colesterolo cattivo con più semplicità.

I corretti valori di colesterolo che devono trovarsi nel sangue per evitare problemi di salute sono fra i 180 ed i 200 mg per decilitro. Il valore totale del colesterolo comprende sia quello LDL, che è pericoloso perché si adagia sulle arterie, che quello HDL, o colesterolo buono, che è un aiuto per contrastare l’arterosclerosi.

Contrastare il colesterolo con la dieta

Il modo migliore per tenere sempre sotto controllo il colesterolo e cercare di abbassarlo è di mantenere una dieta sana ed equilibrata.

In particolare è bene seguire qualche consiglio pratico:

  • bere almeno 2 litri di acqua al giorno.
  • Cercare di evitare le bevande alcoliche e soprattutto i superalcolici. Eliminare anche le bevande zuccherine e quelle dolci, cercando di bere acqua naturale.
  • Mangiare cibi sani, cercando di evitare al massimo quelli grassi e soprattutto quelli cucinati o che contengono burro. Gli oli vegetali migliori per contrastare il colesterolo sono per esempio l’olio di germe di grano, ma vanno spesso consumati crudi e senza fritture. Cercare di evitare il junk food ed i cibi grassi e fritti in generale, che sono ricchi di colesterolo.
  • Cercare di cucinare a casa e di evitare i piatti pronti.
  • Cercare di limitare il consumo di latticini e di prediligere quelli magri come yogurt, latte scremato, ricotta di mucca.
  • Evitare di consumare più di 2 uova a settimana.
  • Mangiare 2 volte al giorno verdura e frutta.

Gli alimenti che contrastano il colesterolo

Ci sono alimenti che sono in grado di limitare l’impatto del colesterolo sul corpo.

  • Il riso rosso fermentato. Contiene la monacolina K, una sostanza che viene usata per il trattamento del colesterolo troppo alto.
  • La vitamina C, le vitamine del gruppo B e la vitamina E sono assolutamente necessarie per cercare di tenere sotto controllo il colesterolo come in generale le sostanze antiossidanti.
  • Cibi con omega 3. I cibi che contengono omega 3 sono eccellenti per contrastare il colesterolo e per abbassarlo in modo del tutto naturale. In particolare si tratta di noci, kiwi, pesce azzurro. Anche l’omega 6 è di grande aiuto per tenere sotto controllo il colesterolo e ad esempio si trova nella frutta secca, negli oli di semi, negli oli di frutta secca e nei legumi.

L’omega 9 riduce il colesterolo LDL o quello cattivo e mantiene intatto il colesterolo buono: si trova nelle olive e con 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva al giorno se ne assume a sufficienza.

  • La lecitina di soia è una sostanza emulsionante che permette di tenere sotto controllo il colesterolo.
  • Nel caso in cui sia necessario, per cercare di tenere a basa il colesterolo è possibile anche utilizzare un integratore naturale chiamato Contralip (maggiori info qui).

In linea di massima una vita sana ed equilibrata con una buona alimentazione e la giusta dose di attività fisica aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo e a vivere senza la preoccupazione delle malattie che possono derivare dalla sua eccessiva presenza.