Web

Come inserire i prodotti su Facebook Shops dal gestionale aziendale

Con Facebook Shops si ha a disposizione una procedura di inserimento dei prodotti, che ci viene in aiuto per la sua utilità, per chi vuole vendere sul noto social network. In effetti dobbiamo ricordare, da questo punto di vista, che oggi le reti social e in particolare il noto social di Mark Zuckerberg costituiscono un vero e proprio punto di riferimento per chi vuole vendere online.

Complici le nuove tendenze, oggi molti si dedicano agli acquisti su internet e Facebook può essere considerato una vera e propria vetrina per chi vuole esporre prodotti e servizi interamente da acquistare in maniera facile e diretta.

Oggi più che mai per aumentare le vendite online bisogna utilizzare una strategia multichannel e, pianificare le vendite dei prodotti e/o servizi oltre che sui social network anche negli store online, per semplificare le procedure e ridurre al minimo i rischi e soprattutto i resi, la migliore strategia è quella di utilizzare i sistemi integrati aziendali o ERP andando così a gestire un ecommerce direttamente dal software gestionale aziendale.

Ciò permette, utilizzando solo il gestionale aziendale, di poter gestire da un’unica piattaforma tutte le vendite online e quindi sapere come funziona Facebook Shops, e soprattutto come possiamo utilizzare l’ecommerce di Facebook per inserire prodotti dal gestionale aziendale, è di vitale importanza per far aumentare il fatturato.

Questa integrazione del gestionale con Facebook è molto importante perché ci permette di agire senza troppe complicazioni.

Andiamo a vedere tutti i dettagli.

Come attivare Facebook Shops

Se vogliamo utilizzare Facebook Shops, come prima funzione dobbiamo inserire i dati aziendali. Quindi dobbiamo procedere specificando i dati fiscali della nostra società, che saranno visibili anche sullo shop. In particolare vanno inseriti il nome dell’azienda, i dati che riguardano il rappresentante legale e le condizioni di vendita.

Si tratta di un’opportunità che è riservata soltanto alle aziende, come si deduce anche dalle informazioni fiscali richieste. Infatti non è possibile la vendita di prodotti su Facebook da parte dei  privati. Poi dobbiamo passare a configurare i metodi di pagamento. Facendo riferimento almeno al servizio che è disponibile negli Stati Uniti, si possono scegliere come metodi di pagamento PayPal o Stripe.

Naturalmente ricordiamoci anche di inserire i dati della nostra banca, per ricevere i pagamenti, i cui accrediti avvengono dopo circa 10-15 giorni. I gestionali ci aiutano in maniera molto pratica nel riuscire ad impostare queste funzioni senza procedure complesse, anzi ci offrono proprio le opportunità migliori per riuscire a configurare tutto nella maniera corretta in modo agile.

Ci resta soltanto da configurare i metodi di spedizione e le condizioni di reso. Stabiliamo anche i tempi di spedizione e di consegna. In generale esistono tre modi di spedizione a cui possiamo fare riferimento, quella standard, quella veloce e quella prioritaria.

Come funziona l’inserimento dei prodotti nel catalogo Facebook

I gestionali ci aiutano anche per quanto riguarda l’inserimento di prodotti nel catalogo di Facebook Shops. Solitamente questi software ci offrono il vantaggio di rendere automatiche tutte le operazioni. Per cui in maniera molto pratica, senza troppa fatica, riusciamo a procedere secondo procedure standard.

Per inserire nuovi prodotti su Shops puoi ricorrere a due modalità. Puoi partire dallo shop in pagina e continuare con l’inserimento manuale del prodotto oppure, in alternativa, puoi partire dal catalogo che è collegato allo shop della tua pagina. Naturalmente l’importazione del catalogo è la scelta migliore che potresti fare se hai molti prodotti da inserire.

Al di là del modo che utilizzi per l’inserimento dei prodotti, ricordati sempre di rispettare alcune regole generali che riguardano i prodotti stessi. Devi indicare chiaramente il nome, la descrizione e il prezzo. Poi specifica le opzioni di spedizione, le quantità che di quel prodotto hai in magazzino e la visibilità prodotto.

Ricordati anche che Facebook ha introdotto un modo piuttosto utile per classificare i prodotti, raggruppandoli per categorie, che si chiamano in gergo tecnico collezioni. Per orientarti in maniera facile e ancora più dettagliata, ti consigliamo di ricorrere ad un gestionale, che, come abbiamo già specificato, ti aiuta ad agire in maniera più spedita.

Il gestionale è sicuramente un ottimo modo per procedere anche all’inserimento dei prodotti, perché compie molte operazioni in serie e ti dà la possibilità di non incontrare difficoltà nel momento in cui operi con il tuo catalogo.