packaging-alimentare
Economia e Finanza

Intervista con Stefano Ingafù, titolare dell’azienda di packaging Oltr3

Ciao Stefano, che cosa è il packaging?

Il packaging è il rivestimento di un prodotto; può essere una scatola, una busta, un’etichetta, una boccetta, un rivestimento flessibile, e ancora molto altro.

Quanto è importante il packaging nel determinare il successo di un prodotto?

È molto importante, appare prima del prodotto stesso. Se piace il successo del prodotto è più vicino, se non piace il successo del prodotto è più lontano.

Che requisiti deve avere un buon packaging?

Se il prodotto ha una dimensione emozionale prima ancora che funzionale, vedi un prodotto alimentare, un profumo, una birra, un capo di abbigliamento, il packaging deve prima di tutto sedurre. In alcuni casi deve anche informare, in altri deve anche sigillare, proteggere mantenere, conservare.

Se il prodotto ha una dimensione funzionale prima ancora che emozionale, vedi uno strumento, un telefonino, un accessorio informatico, un liquido tecnico, un incartamento riservato, una fornitura  per la grande distribuzione, il packaging deve prima di tutto proteggere, garantire, assicurare, informare. In alcuni casi deve persino difendere il contenuto nei confronti di temperature estreme, di sollecitazioni dovute alla logistica, di manomissioni non segnalate.

Quando hai iniziato questa attività?

Una trentina di anni fa con una piccola attività a carattere familiare. Poi nel 2013 ho creato la Oltr3.

Partecipate a Fiere, investite in campagne pubblicitarie?

Nessuna delle due cose. Al momento non ce n’è bisogno perché i clienti ci trovano su internet. Sicuramente però è un passo che terremo in considerazione per la crescita dell’azienda.

Quali sono i punti di forza della tua Azienda?

Riusciamo ad essere particolarmente competitivi in alcuni settori, per esempio nel packaging alimentare, nelle etichette delle birre artigianali, nei sigilli di sicurezza, negli imballaggi con le scatole di cartone ondulato tipo americane, negli espositori da banco, nelle bobine in plastica per utilizzo farmaceutico, negli imballaggi industriali.

Come si svolge il rapporto con la Clientela? Lo segui tu?

Lo seguo io, dall’inizio alla fine. Normalmente il Cliente ci trova su internet o in alcuni portali di settore. Ci contatta e ci spiega le sue esigenze. Io lo seguo a partire da quel primo contatto fino alla completa evasione dell’ordine.

Amministrativamente e operativamente come siete organizzati?

La Sede Amministrativa è a Roma quella Operativa a Pomezia.

Qual è la vostra dimensione online?

Abbiamo due siti, quello generale per il Packaging è www.oltr3.it quello specifico per i prodotti di sicurezza è www.prodottidisicurezza.it. Siamo raggiungibili anche via WhatsApp al numero  3356158492.

Grazie Stefano, buon lavoro!

Grazie e buon lavoro anche a voi.